Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a 50 €

Settembre 06, 2022

Il perfetto kit del nuovo svapatore!

Come abbiamo già visto il mercato del vaping è sempre in espansione pronto a sfornare novità di ogni genere, ma ci sono “pezzi” che paiono intramontabili: parliamo oggi della Justfog Q16 PRO.

In realtà il modello della Justfog Q16, negli anni, si è evoluto nella sua versione PRO, ma ciò che non è mai cambiato è il suo ruolo di sigaretta elettronica “ponte”, cioè adatta al passaggio da sigaretta analogica a svapo.
Per questo motivo rientra tra le e-cig più nominate in quasi i tutti i blog di settore; ciò che vogliamo suggerirti qui è come abbinarla al meglio per un’esperienza di svapo immediatamente soddisfacente, che ti consenta di fidarti dell’e-cig come strumento per ridurre o eliminare il vizio del fumo.

I punti forza di questa sigaretta elettronica sono 4:

  1. Facilità di utilizzo
  2. Possibilità di personalizzazione
  3. Rapporto qualità/prezzo
  4. Adattabilità a diversi gusti di liquidi per sigaretta elettronica

 

Ripassiamo velocemente i punti 1, 2 e 3…

  1. Facilità di utilizzo

La sigaretta elettronica Q16 PRO è dotata di una batteria integrata (da 900 mAh) ed ha una forma ergonomica ed allungata. Il suo utilizzo è facile ed intuitivo in tutte le sue parti ed è il motivo per cui è estremamente adatta a svapatori neofiti, ma in molti continuano poi ad usarla come “seconda e-cig”

 

  1. Possibilità di personalizzazione

Puoi caratterizzare la tua Q16 PRO a livello di performance ed ottenere la svapata che più ti soddisfa: ad esempio ti è possibile gestire la potenza, scegliere la coil con gli ohm desiderati (1.2 ohm o 1.6 ohm) e regolare il flusso dell’aria attraverso i fori posti sull’atomizzatore. Anche l’estetica è importante: Q16 PRO è disponibile in 4 colorazioni (argento e nero per gli stili pià classici, rosa e blu per chi vuole dare un tocco di colore!)

 

  1. Rapporto qualità/prezzo

    Ciò che contribuisce alla notorietà della Q16 PRO è sicuramente il prezzo, che, rapportato alla prestazione del prodotto la rende una scelta facile ed ottimale per un primo “esperimento” con l’e-cig.

 

…e veniamo dunque la punto più importante:

  1. Adattabilità a diversi gusti di liquidi per sigaretta elettronica

Qual è il gusto più adatto per iniziare? Non esiste. Il gusto è una faccenda troppo personale, eppure ci sono delle aromatizzazioni che vengono percepite in modo migliore su alcuni dispositivi.

Nel 90% dei casi, chi vuole smettere di fumare, inizia con la scelta di un liquido tabaccoso. La sigaretta Q16 PRO è perfetta per questo genere di liquidi perché tende ad esaltarne il retrogusto, lasciando quindi nel palato una sensazione di appagamento puro, come le bionde analogiche. Particolarmente suggeriti sono il tabaccoso DEA Atena (definito anch’esso liquido “ponte” per le sue note tostate), DEA Mexico (mix di Latakia e Virginia) e DEA Sunlight (che è un ottimo all-day).

Tuttavia, proprio per il motivo del retrogusto, anche i liquidi balsamici come DEA Lady in Black (liquirizia), DEA Breeze (menta) e iFreschissimi (linea di liquidi caratterizzati da una nota fresh) vengono percepiti a pieno e sono molto consigliati se ami i gusti balsamici, appunto.

Se, invece, preferisci cominciare con un fruttato o con un cremoso, ci permettiamo di consigliarti DEA Purple Rain (uva fraga che regala una sensazione di freschezza e una nota zuccherina ben equilibrata), DEA Italian Job (gusto caffè, se vi piace la sensazione di amarognolo) oppure DEA Manilla (gusto vaniglia pura, un classico).

 

Fai la tua prova e facci sapere cosa ne pensi, scrivendolo su Facebook o Instagram con l’hashtag #Q16PROeDEA!